7 consigli per migliorare le abitudini alimentari

migliora le abitudini alimentari

Sappiamo tutti quanto è difficile cambiare le proprie abitudini alimentari, ma è fondamentale per raggiungere il benessere e vivere in forma.

Susan Bowerman ci regala 7 consigli per migliorare le abitudini alimentari

1) Scegli il tuo obiettivo in maniera misurabile e realistico.

Prima di iniziare un percorso per migliorare le proprie abitudini alimentari è necessario stabilire un obiettivo preciso, non è sufficiente dire “voglio mangiare meglio” o “voglio tornare in forma” perché sono troppo generici e il nostro cervello difficilmente li percepirà come un vero obiettivo. Meglio dirsi “farò 30 minuti di esercizio ogni giorno appena sveglio” oppure “mi porterò il pranzo a lavoro 3 volte la settimana”.

2) Inizia con i cambiamenti più semplici

Iniziare con un cambiamento drastico potrebbe portare sconforto perché sembra una meta irraggiungibile, poniti invece un cambiamento semplice facilmente raggiungibile, una volta raggiunto la gratificazione del successo di spingerà ad introdurre un nuovo cambiamento e continuare la strada verso il successo.

3) Non importi limiti troppo a lungo termine

Evita di dirti “per sempre” la sola idea di dover drasticamente cambiare le proprie abitudini alimentari può scoraggiarti, inizia con un cambiamento graduale, ad esempio un fine settimana, un pasto alla volta ecc…

4) Monitora i progressi

Anche se piccoli, i progressi raggiunti sono fondamentali per renderti conto della strada che stai percorrendo, se ad esempio il tuo obiettivo è aumentare l’attività fisica, prendi nota dei minuti corsi ogni giorno, oppure dei piegamenti fatti ogni mattina o ogni settimana, se il tuo obiettivo è migliorare le abitudini alimentari, decidi un numero massimo di dolci che vuoi mangiare ogni settimana e tieni sotto controllo il tuo percorso.

5) Pianifica considerando eventuali ostacoli

Se ti piace andare alle feste, potresti mangiare uno spuntino sano prima di uscire per evitare di abbuffarti di schifezze e mettere un limite ai drink che intendi bere. Se la sveglia è il tuo incubo e continui abspegnerla, mettila distante dal letto così sarai costretto ad alzarti.

6) Impara a distrarti

Sì questa sembra strana, di solito si parla sempre di aumentare la concentrazione 🙂 In effetti sto parlando di quando ti viene voglia di mangiare qualcosa che non dovresti, in questo caso prova a distrarti e non pensarci per 15 minuti, vedrai che distraendoti dimenticherai la tentazione.

7) Capisci la causa delle cattive abitudini e neutralizzala

Se il distributore al lavoro ti tenta con uno snack poco sano ogni volta che passi davanti, prova a cambiare percorso oppure non portare soldi in tasca. Se gli spuntini notturni sono il tuo incubo, una volta svegliato la notte invece di saccheggiare il frigo vai in bagno a lavarti i denti.

Summary
7 consigli per migliorare le abitudini alimentari
Article Name
7 consigli per migliorare le abitudini alimentari
Description
Sappiamo tutti quanto è difficile cambiare le proprie abitudini alimentari. Susan Bowerman ci regala 7 consigli per migliorare le abitudini alimentari
Author